Progettazione giardino

Progettazione e manutenzione di aree verdi pubbliche e private

progettazione giardini

Mottini Giardini srl è un’impresa di Dalmine, in provincia di Bergamo, con una lunga esperienza nel campo della progettazione di giardini e manutenzione di aree verdi in generale.

Realizziamo parchi ed aree verdi sia per contesti privati che pubblici. I nostri servizi comprendono:

  • progettazione giardini e aree verdi;
  • realizzazione aree verdi;
  • realizzazione parchi;
  • annaffiatura giardini;
  • opere di giardinaggio;
  • potatura piante;
  • rifacimento prati;
  • bonifiche;
  • creazione impianti di irrigazione.

Non ci limitiamo a servire solo la zona di Bergamo e provincia. Tra i nostri clienti, infatti annoveriamo anche enti e privati della provincia di Milano.

Progettazione giardini: un'arte

Progettare e realizzare giardini non è un lavoro semplice: richiede innanzitutto una profonda conoscenza sulla natura delle specie vegetali che andranno inserite, ma anche una piena padronanza delle tecniche impiegate per la coltivazione e la manutenzione delle stesse.

Tuttio questo però non basta se non c'è l'ingrediente segreto, ovvero il giusto senso estetico: bisogna stabilire e creare proporzioni e giochi prospettici e paesaggistici adeguati al contesto. Questo facciamo alla Mottini Giardini srl.

Il giardino: una poesia

Per la nostra azienda il giardino è molto più che un semplice fazzoletto di terra dove piantare alberi, cespugli e fiori: il giardino è una raffigurazione di un’idea. Descrive il mondo, è il risultato di una personale concezione dell’armonia tra i diversi elementi della natura. Il giardino è poesia, la nostra poesia, che noi con la nostra attività rendiamo speciale.

Informazioni e preventivi

Per richiedere un preventivo di progettazione giardino o per qualunque altra informazione contattateci utilizzando il form in questa pagina.

Restiamo disponibili per qualunque informazioni ai seguenti recapiti:

  • Tel. 035 562031
  • Cel. 347 5524429

Contattaci

* Campi obbligatori
Share by: